La Michelin Zone Rally Cup riparte dal Rally Lana 2020.

La gara biellese fa ripartire le coppe della Casa di Clermont Ferrand. Al via dodici piloti, ma è possibile formalizzare l’adesione entro la chiusura delle verifiche di sabato

Foto Magnano

CUNEO, 6 Luglio – Sarà la 33esima edizione del Rally Lana, in programma a Biella sabato 11 e domenica 12 luglio, a fa ripartire i motori delle Coppe Michelin. Il rally biellese è infatti la prima delle 24 gare che formano il calendario della Michelin Zone Rally Cup, il challenge che si rivolge ai piloti che disputano le gare della Coppa Rally di Zona.

Appuntamento a Biella. Alla Michelin Zone Rally Cup nella gara biellese sono per ora iscritti dodici piloti, ma ricordiamo che è possibile formalizzare l’iscrizione alla Coppa della Casa di Clermont Ferrand entro la chiusura delle verifiche tecniche pregara. Il raggruppamento riservato alle vetture di Classe R5 vedrà al via le Škoda Fabia di Gianfranco Fallabrino, Massimo Menegaldo e Massimo Marasso, oltre alla Hyundai i 20 di Davide Riccio. Nel Secondo Raggruppamento duello fra la Clio S1600 di Massimo Fradelizio e la Clio R3 di Gianluca Quaderno; solitaria presenza nel raggruppamento dedicato alla Classe N3 che vedrà al via la Renault Clio di Alain Cittadino. Infine fra le N2 le Peugeot 106 di Paolo Iraldi e Mattia Lapertosa dovranno vedersela con la Citroën Saxo dei fratelli Claudio e Gabriele Dossi.

Il formato della Michelin Zone Rally Cup. Per ognuna delle nove zone in cui è divisa l’Italia, i concorrenti saranno suddivisi in cinque raggruppamenti; inoltre sarà stilata una classifica femminile e una riservata ai concorrenti Under 25. I vincitori di ciascun raggruppamento saranno ammessi alla Super Finale Michelin, in programma al Trofeo ACI Como del 7-8 novembre, che avrà classifica dedicata. Saranno inoltre ammessi al Super Finale Michelin gli iscritti alla Michelin Zone Rally Cup vincitori del proprio raggruppamento nelle gare CIR-WRC.

Come negli anni precedenti l’iscrizione alla Michelin Zone Rally Cup è gratuita e ai concorrenti è fatto unicamente obbligo di montare pneumatici Michelin marcati con il logo “M-RALLY CUP“, acquistati presso Bellotto S.p.A. o Lunigiana Gomme che riserveranno ai concorrenti un extra sconto del 5% sull’acquisto dei pneumatici, e applicare sulla carrozzeria della vettura gli adesivi Michelin.

I prossimi appuntamenti della Michelin Zone Rally Cup saranno la 55esima Coppa Città di Lucca (17-18 luglio, Sesta Zona), il Rally Roma Capitale (24-26 luglio, Settima Zona), e nel mese successivo il Rally Alba (1-2 agosto, Prima Zona), 17° Rally Città di Scorze (1-2 agosto, Quarta Zona), il Rally di Salsomaggiore Terme (1-2 agosto, Quinta Zona), il 17° Rally del Tirreno (8-9 agosto, Ottava Zona) e il 48° Rally di San Marino (30 agosto, Quinta Zona).

Per tutti gli aggiornamenti sulle Coppe Michelin 2020 è attivo e costantemente aggiornato il sito www.mcups.it

 


L’Ufficio Stampa Rally Lana

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *