Il 2020 di Vescovi / Guzzi inizia dal Rally Lana

Il pilota di Medesano e la navigatrice di Spino d’Adda al via del rally biellese, valido per la Coppa Rally di Zona su una Renault Clio (classe S1600) del team vicentino PR2 Sport. La gara piemontese un test in vista dell’esordio nel Campionato Italiano WRC, ma nel mirino c’è anche la qualificazione alla finale di Coppa Italia.

L’alba… al tramonto. Un controsenso? Nossignori. Non per Roberto Vesccovi e Giancarla Guzzi, quanto meno: l’equipaggio della scuderia parmense GR Motorsport, infatti, vedrà l’alba della propria stagione sportiva al tramonto di sabato 11 luglio, quando da Biella avrà inizio il Rally Lana.

Sulle strade piemontesi, il 49enne pilota di Medesano e la coetanea navigatrice cremonese di Spino d’Adda torneranno insomma a correre a distanza di oltre otto mesi dall’ultima apparizione agonistica: allora, i due si congedarono con un successo di classe che li consacrò campioni di S1600 della AciSport Rally Cup (in pratica, la Coppa Italia – la foto PhotoZini si riferisce a quest’occasione). Ora, Vescovi e Guzzi cercheranno di riannodare il filo di una trama che li ha visto vivere l’anno scorso un’ennesima stagione vincente (oltre alla coccarda di classe, i due hanno vinto la Coppa di classe dell’Italiano WRC e nella Coppa Rally di Zona veneta).

Al Lana, però, l’imperativo non sarà il successo: l’equipaggio sfrutterà l’occasione per rodare la Renault Clio messa a disposizione dal team di Marostica PRS2 Sport in vista dell’esordio nel Campionato Italiano WRC, previsto ad agosto ad Alba; tuttavia, è difficile immaginare che il forte pilota parmense non porterà la propria Clio nelle zone alte della classe S1600.

Un buon risultato al Rally Lana, peraltro, sarebbe tonificante non solo in vista della partecipazione al tricolore WRC, ma consentirebbe a Vescovi-Guzzi di mettere importante fieno in cascina nell’ambito della Coppa Rally di Zona piemontese (zona 1), alla quale i due intendono partecipare con il proposito di staccare il passaporto per la finale dell’AciSport Rally Cip 2020, prevista a Como a novembre.

Il Rally Lana si concluderà domenica 12 luglio alle 16.40, dopo che i concorrenti avranno percorso 360 chilometri di gara, 55 dei quali cronometrati, suddivisi nelle sette prove speciali in programma.

 


L’Ufficio Stampa rif. GR Motorsport

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *