Aperte le iscrizioni al Rally di San Marino

San Marino, 29 luglio 2020

Sta procedendo a gonfie vele la fase finale organizzativa del San Marino Rally in programma il 28-29 agosto prossimi che presenta un quartetto di manifestazioni condensate in un unico evento. La FAMS, Federazione Auto Motoristica Sammarinese, a causa del blocco delle attività di qualsiasi genere dovuta alla pandemia (Corona Virus) che ha costretto a ridisegnare le consuete scene di vita, ha definito i dettagli della prossima edizione del San Marino Rally .

Alla confermata validità per il Campionato Italiano Rally Terra (CIRT) la manifestazione principale sarà valevole anche per il Campionato Italiano Rally Junior (CIRJ) e la Coppa Rally Zona (CRZ Quinta Zona che interessa San Marino, Emilia Romagna e Marche). La gara principale sarà affiancata dal 5° San Marino Rally Historic manifestazione riservata alle vetture autostoriche e valevole per il Campionato Italiano Rally Terra Storici (CIRTS) settore che sta sempre più riscuotendo i favori degli appassionati vista la massiccia presenza di vetture che hanno fatto la storia del Motorsport. Altra interessante manifestazione associata è quella del 6° San Marino Cross Country valevole per il Campionato Italiano Cross Country che arricchirà ulteriormente il parterre di vetture ed equipaggi. Non poteva mancare inoltre la 11° edizione del Rally del Titano con la possibilità di partecipazione a vetture altrimenti escluse dalle precedenti manifestazioni.

Il programma della manifestazione prevede l’apertura delle iscrizioni mercoledì 29 luglio e la chiusura delle stesse per mercoledì 19 agosto. Giovedì 27 agosto consegna della documentazione presso il Centro Accrediti al Rally Headquarter situato come tradizione al Multieventi Sport Domus a Serravalle di San Marino dove saranno predisposti anche la Direzione Gara, la Segreteria, la Sala Stampa, i Parchi Assistenza ed i Riordini. Sempre giovedì 27 agosto nel pomeriggio previsto l’ingresso dei Team in Parco Assistenza che potrà essere effettuato anche venerdì 28 agosto fino a mezzogiorno. Il venerdì (28/8) sono in programma le ricognizioni delle tre prove previste: dalle ore 08.00 alle ore 13.30 le PS di Lunano e Monte Rocca e dalle ore 13.00 alle ore 15.00 la PS Terra di San Marino. Le Verifiche Tecniche saranno regolamentate presso il Parco Assistenza dalle ore 13.30 alle ore 16.30. La gara invece si svolgerà sabato 29 agosto con partenza della prima vettura dal Parco Assistenza di Serravalle di San Marino alle ore 08.00 per poi concludersi alle ore 18.45 dopo la disputa delle tre prove speciali in programma che saranno ripetute tre volte per un totale di Km. 65 di tratti cronometrati su un percorso globale di Km. 350.

Come già evidenziato la FAMS () ha predisposto per questa manifestazione un programma seguendo le linee guida dettate dagli organi competenti e in sinergia con Acisport per quanto riguarda l’aspetto sportivo in modo da consentire lo svolgimento delle gare in sicurezza.

Lo scorso anno la manifestazione principale fu appannaggio del duo francese composto da Stephane Consani e Thibaiult De La Haye su Skoda Fabia R5, equipaggio che si è anche aggiudicato il Campionato Italiano Rally Terra 2019. Inizialmente era stato in testa nel primo giro il vicentino Costenaro navigato da Bardini che è poi stato costretto al ritiro per noie alla pompa della benzina. Così è passato in testa il duo francese contrastato fino all’ultimo dal sammarinese Ceccoli (anch’egli su Skoda Fabia R5) che, con alle note Capolongo, si è dovuto accontentare della piazza d’onore dietro a Consani, mentre terzo gradino del podio per il pluricampione italiano rally Paolo Andreucci che con Rudy Briani divideva invece una Peugeot 208 T16 R5. Sono attesi perciò, anche per questa edizione del San Marino Rally, importanti equipaggi, visto l’interesse sempre crescente per le gare su fondo sterrato che mettono in evidenza sia le doti di guida dell’equipaggio e l’efficienza tecnica della vettura, oltre che essere altamente spettacolari.

Aggiornamenti ed informazioni su www.sanmarinorally.com

 


Ufficio Stampa rif. Rally di San Marino

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *