Team Bassano sul podio a Scorzè

Savioli e Segato ottimi secondi nel rally veneziano e piazza d’onore anche per Giacoppo a Salsomaggiore nella regolarità sport. Prossimo fine settimana con due rally e la prima cronoscalata stagionale

Romano d’Ezzelino (VI), 3 agosto 2020 – Prosegue di gran carriera la stagione sportiva del Team Bassano, con molteplici impegni anche nel mese dedicato tradizionalmente alle vacanze.

Nel recente fine settimana sono stati sei gli equipaggi in gara in due diverse manifestazioni: il Rally Città di Scorzè e quello di Salsomaggiore Terme.

Nella gara veneziana, il team dall’ovale azzurro ha colto le posizioni d’onore del podio con due equipaggi ai vertici del 3° Raggruppamento; Tiziano Savioli, ben coadiuvato da Roberto Segato sull’Opel Kadett GT/e Gruppo 2, si è aggiudicato classe e Raggruppamento grazie alla seconda prestazione assoluta al termine delle sei prove speciali. Alle sue spalle su Alfa Romeo Alfetta GTV Gruppo 2, si sono piazzati Gianluigi Baghin e Thomas Ceron, col primo che va a punti anche nel Trofeo Rally AC Vicenza.

Lo Scorzè è però stato avaro di soddisfazioni con Giuseppe Cazziolato, appiedato nell’ultima speciale per un problema alla sospensione della Lancia Delta Integrale Gruppo A che divideva con Denis Rech, mentre era secondo assoluto. Peggio è andata a Cristiano De Rossi e Maurizio Palazzo usciti di strada, senza conseguenze, con la loro A112 Abarth.

Buone notizie anche da Salsomaggiore Terme, nella gara di regolarità sport abbinata al rally; a cogliere un nuovo eccellente risultato, è stato Andrea Giacoppo il quale, in coppia con Nicola Randon si è classificato secondo assoluto con la Lancia Fulvia HF, risultato che gli dovrebbe anche aver assicurato la vittoria nel Trofeo Tre Regioni. Ritirato invece, il duo Cappello e Arnicar con la Fiat Abarth 695.

Tre gli appuntamenti in programma nel prossimo fine settimana: due rally e una salita.

Tornano in scena gli specialisti dello sterrato che si ritroveranno al Rally Valtiberina che si snoderà tra le province di Arezzo e Siena con validità per il Campionato Italiano Terra Rally Storici. Quattro gli equipaggi: Carlo Falcone e Pietro Ometto su Lancia Delta Integrale, Federico Ormezzano e Maurizio Torlasco con la Talbot Lotus, Giorgio Sisani e Cristian Pollini su A112 Abarth ed infine con la Fiat 125 Special, Pietro Turchi e Carlo Lazzerini. In gara nel rally “moderno” la Rover MG di Alberto Gragnani e d Emanuele Mischi. Una presenza azzurra anche al Rally del Tirreno in provincia di Messina, con la Porsche 911 SC di Pietro Tirone e Giacomo Giannone.

Per il terzo impegno, ci si ritroverà sul palcoscenico della Cronoscalata del Nevegal che finalmente rimetterà in attività anche questa disciplina. In gara con una Radical tra le vetture moderne si presenta lo specialista Remo De Carli, mentre tra le storiche non mancheranno Marco Stella su Alfa Romeo Giulia GT e Giampaolo Basso con la Porsche 911 RSR.

Notizie e aggiornamenti al sito web www.teambassano.com


Ufficio Stampa Team Bassano Andrea Zanovello

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *