Trofeo Rally ACI Vicenza: il Città di Scorzè muove le classifiche

Bottino pieno per Battaglin e Pagliarini che si sono anche aggiudicati l’assoluta nel rally moderno mentre tra le storiche ne approfitta Baghin per portarsi al comando

Vicenza, 6 agosto 2020 – Un combattuto ed avvincente Rally Città di Scorzè ha rimesso in movimento anche il Trofeo Rally organizzato dall’Automobil Club Vicenza in collaborazione con la Scuderia Palladio Historic.

Selettivo e combattuto sino all’ultimo metro, il rally veneziano ha emesso il primo verdetto stagionale del trofeo per i conduttori delle auto moderne, ed il secondo per quelli delle storiche che in totale erano una ventina.

Nella prima gara Alessandro Battaglin e Selena Pagliarini su Skoda Fabia R5 fanno il pieno di punti aggiudicandosi Classe e Gruppo, con una prestazione che è valsa loro la vittoria assoluta del rally, proprio all’ultima speciale e si portano al comando delle rispettive classifiche, con un buon margine sugli altri classificati. Tra i piloti, anche se staccato di 14 punti, è Giovanni Toffano a proporsi come primo inseguitore di Battaglin, grazie alla vittoria di Classe S2000 e il secondo posto in  Gruppo A con la Peugeot 207. Sul provvisorio terzo gradino dell’assoluta, ci sale Alessandro Ferrari, grazie alla vittoria di classe ottenuta con la Lancia Delta HF.

Tra i navigatori, alle spalle della Pagliarini si mette in evidenza Natascia Freschi che fa il pieno di punti, 17, vincendo la classe A5. Dietro al duo “rosa” è Piero Comellato a prendere il terzo posto provvisorio tra i copiloti e il primo nella “over 60”. Quattordici i conduttori, sei piloti e otto navigatori, a punti nella prima gara.

Flagellata dai ritiri è stata invece la gara delle auto storiche, con il solo Gianluigi Baghin, che vede il traguardo in seconda posizione di Classe e di 3° Raggruppamento, posizioni che gli fruttano un bel gruzzolo di punti e, soprattutto, il sorpasso nell’assoluta piloti ai danni di Costenaro, assente a Scorzè.

Decisivo per le auto storiche, sarà il terzo ed ultimo appuntamento della Serie: il Rally Città di Bassano a calendario il 25 e 26 settembre. Non meno importante lo sarà per i conduttori “moderni” che s’incroceranno per la seconda volta prima della sfida finale del 14 novembre al Città di Schio.

Informazioni e documenti al sito web www.palladiohistoric.it


   Ufficio Stampa Scuderia Palladio Historic

Andrea Zanovello – www.azetamedia.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *