Impegni su tre fronti, questo fine settimana per la scuderia RO racing

Salita, Slalom e Rally nei programmi del fine settimana della scuderia RO racing. Gli equipaggi del sodalizio di Cianciana saranno impegnati in Sicilia, allo slalom delle Rocche di Novara di Sicilia, in Veneto, al Rally di Bassano e in Toscana, alla Coppa del Chianti Classico.

E’ un fine settimana molto impegnativo quello che si apprestano a vivere i portacolori della scuderia RO racing.

Mimmo Guagliardo, ultimo arrivato in scuderia, insieme con Giacomo Giannone, già da oggi avranno la possibilità di testare la loro nuova Porsche 911 Gruppo B al Rally Città di Bassano, gara valevole per il Trz.

“Sarà una gara test importante – ha detto Mimmo Guagliardo – le strade del Veneto tanto somigliano alla maggior parte delle speciali del Campionato italiano, speriamo di poter trarre indicazioni importanti per il set up della vettura”.

Approda in Sicilia invece il Campionato italiano slalom con diversi piloti, pronti a difendere i colori della scuderia allo Slalom delle Rocche di Novara.

Enza Allotta, con la sua Fiat 126 di classe S1 proverà a rafforzare la sua leadership nella classifica di campionato riservata alle dame. In classe N 1600 Dario Salpietro, con la sua Peugeot 106 Rally curata dalla Autotecnica Salpietro, proverà a dire la sua parimenti ad Antonio Pintaudi Sifugnò che, con una Peugeot 205 rally, sarà al via della classe A5.

“Siamo in Sicilia dopo aver affrontato diverse trasferte proficue – ha detto Enza Allotta – speriamo adesso, dopo aver revisionato il cambio della mia Fiat 126, di poter piazzare la stoccata vincente per poterci assicurare il titolo femminile”.

Quattro gli assi della scuderia schierati ai nastri di partenza della seconda prova del Civsa, la Coppa del Chianti Classico, all’esordio del 2020 Natale Mannino che con una Porsche 911 Sc del Terzo Raggruppamento è pronto a frustare a dovere i cavalli della sua vettura tedesca per cercare subito un buon risultato. Nello stesso Raggruppamento, ma in classe 1150, ci sarà Vincenzo Serse che avrà come obiettivo quello di far punti pesanti per assicurarsi il successo di categoria. Ai nastri di partenza del Secondo Raggruppamento ci saranno invece Giuliano Palmieri con la sua fida De Tommaso Pantera e Matteo Adragna che continuerà la sua esperienza nella serie con la sua inseparabile Porsche 911.

“Torno a correre dopo un anno di stop – ha detto Natale Mannino – sicuramente non sono al top della forma, cercherò di vincere per poter dedicare la vittoria a mia madre, recentemente scomparsa”.

 


Ufficio Stampa Scuderia RO Racing

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *