Il Porsche Club GT tra sole e pioggia a Vallelunga

Nel penultimo round 2020

Roma. Disputata domenica scorsa a Vallelunga la penultima prova del Porsche Club GT time attack. Le mutevoli condizioni della pista ha permesso spettacolo e cambiamenti nelle classifiche delle quattro categorie, in attesa della finale del Mugello il 1° novembre.

Nella categoria D-Factory Cup Ivan Costacurta, al volante della 911 GT3 Cup del team Krypton Motorsport con tre vittorie e il giro più veloce ha di nuovo scavalcato il compagno di squadra Luca Pastorelli, assente a Vallelunga. Costacurta ha preceduto Luigi Peroni, all’esordio stagionale in classe, e Armin Hafner, all’esordio assoluto nel Porsche Club GT, terzo per 2 decimi su Riccardo Debellis.
Classifica D-Factory Cup, Vallelunga: 1. Costacurta (Porsche 911 GT3 Cup, 991 gen.I) 3’16”724; 2. Peroni 3’28”253 (Porsche 911 GT3 Cup, 991 gen.II); 3. Hafner (Porsche 911 GT3 Cup, 997) 3’33”105.
Giro più veloce: Costacurta (gara 2) in 1’37”441.
Campionato: 1. Costacurta (Porsche 911 GT3 Cup, 991 gen.I) 42; 2. Pastorelli (Porsche 911 GT3 Cup, 991 gen.II) 30; 3. Grilli (Porsche 911 GT3 Cup, 991 gen.II) 12.

Cambio della guardia anche nella Goodyear GT3 RS dove si impone Stefano Pezzucchi. Secondo Danilo Paoletti (vincitore di gara 1) e terzo Angelo Tomarchio (vincitore di gara 2 con best lap di giornata). Grazie al secondo posto Paoletti è il nuovo capoclassifica davanti a Diego Locanto, quinto a Vallelunga alle prese con qualche noia tecnica, e allo stesso Tomarchio.
Classifica Goodyear GT3 RS, Vallelunga: 1. Pezzucchi 3’23”480; 2. Paoletti 3’24”136; 3. Tomarchio 3’24”517; 4. Panuccio 3’26”701; 5. Locanto 3’27”101 (tutti su Porsche 911 GT3 RS, 991).
Giro più veloce: Tomarchio (gara 2) in 1’41”129.
Campionato: 1. Paoletti 35; 2. Locanto 31; 3. Tomarchio 24 (tutti su Porsche 911 GT3 RS, 991).

Riservata alle 911 GT3, la Panta GT3 ha offerto sfide combattute. Dopo le vittorie in gara 1 e in gara 2 (con il giro più veloce di giornata) di Davide Zumpano, finale da brividi grazie alla rimonta di Marco Pellegrino in gara 3, che conquista il successo davanti a Zumpano e ad Andrea Giorgi che allunga nella corsa al titolo.
Classifica Panta GT3, Vallelunga: 1. Pellegrino 3’34”852; 2. Zumpano 3’36”038; 3. Giorgi A. 3’39”548 (tutti su Porsche 911 GT3, 991 gen.II).
Giro più veloce: Zumpano (gara 2) in 1’45”471.
Campionato: 1. Giorgi A. 42; 2. Zumpano 29; 3. Pellegrino 26; 4. Parolini 15; 5. Lucini 7 (tutti su Porsche 911 GT3, 991 gen.II).

In Paddock GT (riservata alle GT2, GT3 e GT3 RS meno recenti e alle GT4), forzata assenza del capoclassifica Carlo Manetti per probemi all’avviamentoCon una bella prestazione in gara 3 la tappa va a Enzo Formato. Secondo Marco Santanocita davanti ad Andrea Albergo.
Classifica Paddock GT, Vallelunga: 1. Formato (Porsche Cayman GT4) 3’48”998; 2. Santanocita (Porsche 911 GT3, 991 gen.I) 3’50”252; 3. Albergo (Porsche 911 GT2, 997) 3’50”392.
Giro più veloce: Albergo (gara 2) in 1’49”542.
Campionato: 1. Manetti (Porsche 911 GT3, 991 gen.I) 37; 2. Albergo (Porsche 911 GT2, 997) 32; 3. Santanocita (Porsche 911 GT3, 991 gen.I) 16.

 


L’Ufficio Stampa fonte ACI Sport

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *