Un Tuscan bello ma duro per la Scuderia Malatesta

Si è conclusa lo scorso weekend l’ultima tappa del Campionato Italiano Rally Terra con l’11 Tuscan Rewind al quale ha partecipato per la Scuderia Malatesta il pilota Andrea Bucci, navigato da Giancarlo Rossini, a bordo di Renault Clio R3.

“E’ stata una gara bellissima ma anche dura e complicata” – dichiara Bucci – “non avevo mai percorso sterrati cosi veloci contro avversari veramente in gamba”.

Nonostante qualche piccola noia all’impianto elettrico, tempestivamente risolto dall’assistenza, “la gara nel complesso è andata bene” – prosegue Bucci – “anche se si poteva fare meglio. Sono soddisfatto del risultato di questa trasferta e ovviamente ancora di più per aver vinto il titolo nel Campionato”; ricordiamo infatti che il pilota della Malatesta si giocava il tutto per tutto per ottenere punti preziosi e conquistare così il titolo di Campione Italiano Rally Terra classe R3, obiettivo dunque pienamente raggiunto.

Anche se contento e soddisfatto Bucci rimane comunque concentrato e dichiara di voler far tesoro dell’esperienza di quest’anno per poter migliorare ancora di più l’anno prossimo e ottenere così risultati maggiori.

 


L’Ufficio Stampa rif.Scuderia Malatesta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.