Alessandro Perico al via del Mondiale di Monza

Il veloce driver bergamasco, il prossimo fine settimana sarà impegnato all’ACI MONZA RALLY, gara valida per il Campionato del Mondo WRC

Trescore Balneario (BG), 27/11/2020

Il mondiale chiama e Perico risponde. Il vulcanico driver bergamasco infatti, non si è fatto sfuggire l’occasione di partecipare all’ACI MONZA RALLY, gara valida come tappa conclusiva della massima serie iridata. Quest’anno infatti, il classico appuntamento brianzolo non sarà il classico show, ma sarà un vero e proprio rally, con prove speciali che si disputeranno, sia sulle insidiose strade bergamasche che sul classico circuito di Monza, considerato da sempre il tempio della velocità. Ad arricchire la qualità della gara, ci saranno delle speciali che coinvolgeranno le strade del parco di Monza, comprendendo vari tratti di sterrato. Alessandro Perico, dopo svariati mesi di inattività, ha quindi deciso di prendere parte alla prestigiosa competizione, dividendo l’abitacolo della Skoda Fabia EVO targata PA Racing e gommata Pirelli, con il fido ed esperto Mauro Turati.

“Sono da sempre un affezionato del Rally di Monza – commenta Alessandro Perico – e quest’anno, visto che la gara coinvolgeva anche le strade bergamasche non potevo di certo mancare. Una gara di mondiale non è di certo una passeggiata, ma cercheremo comunque di ben figurare. Sono moltissime le variabili in gioco, come il meteo, la scelta delle gomme considerando i vari pezzi sterrati ecc. Ci sono tutti i big del mondiale, e questo è sicuramente uno stimolo in più. Ormai corro pochissimo, ma ciò nonostante l’impegno sarà massimo anche in questa occasione. Faccio i complimenti all’ACI, che quest’anno è riuscita ad organizzare ben due tappe iridate in Italia. Hanno compiuto davvero un lavoro egregio, in un momento così difficile come quello attuale. Un ringraziamento va anche alla mia squadra, che curerà la Skoda Fabia EVO, alla Pirelli con come di consueto equipaggerà la mia vettura e quelle del mio team con gomme altamente performanti e a tutti i miei sponsor per l’importante sostegno.”

Il programma di gara prevede le ricognizioni del percorso nelle giornate di martedì e mercoledì, lo shakedown e la prima speciale sono invece previste per giovedì. Il venerdì sarà dedicato a cinque tratti cronometrati all’interno del circuito. Gionata particolare il sabato, che prevede la disputa di tre prove da ripetere due volte sulle vallate bergamasche. La giornata si chiuderà infine con un’ultima prova dentro la pista. Nella tappa conclusiva di domenica, gli equipaggi saranno chiamati a disputare le ultime tre prove speciali sul circuito di Monza. L’impegnativo percorso prevede ben 241 km di tratti cronometrati.

 


L’Ufficio Stampa rif.Alessandro Perico

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *