F1, grave incidente per Romain Grosjean, vivo per miracolo. (VIDEO)

Al primo giro del Gp del Bahrain la sua Haas va in testa coda e sbatte verso un guard-rail. Successivamente, un tweet del team rassicura tutti: “Romain ha qualche piccola ustione alle mani e alle caviglie, ma sta bene”

Subito dopo il via del Gran Premio si è verificato un terribile incidente alla Haas di Romain Grosjean: la macchina si è spezzata in due pezzi e ha subito preso fuoco. Il driver è stato aiutato dai soccorritori a salire in ambulanza, deve aver preso una forte botta alle gambe ma non sembra aver subito altre gravi ferite. Per lui solo qualche ustione a mani e caviglie. Bandiera rossa in pista.

L’incidente è avvenuto poco dopo il semaforo verde del via: Grosjean è andato a sbattere contro un guard rail con la sua Haas che ha preso immediatamente fuoco. Per fortuna il pilota è uscito illeso ed è stato aiutato ad abbandonare la pista. Si parla di un violento trauma agli arti inferiori ma nulla di più. Un miracolo, vedendo le incredibile immagini dell’auto spezzata letteralmente in due e tra le fiamme:

Subito dopo l’impatto con le barriere a bordo pista, il driver è riuscito comunque ad abbandonare la monoposto e portarsi sul lato, uscendone incredibilmente illeso sulle sue stesse gambe, mentre la vettura era avvolta dalle fiamme.

La gara è stata immediatamente fermata, tutte le vetture sono andate in pit-lane. Le immagini del terribile incidente hanno fatto subito pensare al peggio, ma fortunatamente è andato tutto per il meglio. Scosso e in lacrime, ne è comunque uscito illeso.

https://twitter.com/i/status/1333103417347219457

Grosjean è stato, successivamente, aiutato nel salire sull’ambulanza ma le immagini del pilota capace di allontanarsi da solo hanno mostrato da subito che non dovrebbe aver subito gravi danni. Il pilota è stato comunque trasportato in elisoccorso all’ospedale per ulteriori accertamenti: il violento impatto sulle barriere di protezione avrebbe infatti causare qualche frattura alle costole, da valutare con esami più approfonditi. Attualmente è ricoverato all’ospedale militare di Manama.

Il Gran Premio del Bahrain è ripreso alle 16.40 ora italiana, dopo la pulizia della zona dell’incidente.

LE PAROLE DEL TEAM PRINCIPAL: “Grosjean è andato in ospedale adesso per i controlli, ha qualche problema osseo ma è cosciente. Non ho parlato con lui direttamente, ma sta bene”. Così ha detto Gunther Steiner, team principal della Haas. “Quando vedi un episodio come questo non c’è nulla da dire, abbiamo solo sperato avesse avuto fortuna. Non pensi a come sia successo o perché, abbiamo visto soltanto che è saltato fuori dalla macchina e vogliamo ringraziare il medico della Fia e i marshall che si sono messi in mezzo al fuoco”, ha concluso il team principal della scuderia americana per la quale corre Grosjean.

Su Instagram, anche Lewis Hamilton ha dedicato un pensiero a Grosjean: “Sono molto felice che Romain sia vivo. Wow. Il rischio che corriamo non è un gioco. Parlo a quelli di voi là fuori che dimenticano che mettiamo in gioco la nostra vita per questo sport e per quello che amiamo fare. Ringraziamo la FIA per i passi da gigante che sono stati fatti affinché Romain si sia salvato”.

Grosejan ha 34 anni e corre in Formula 1 dal 2009. Tutto è bene quel che finisce bene e dopo un interminabile minuto che è sembrato durare una vita intera, la regia incaricata di trasmettere l’evento ha inquadrato finalmente il pilota che sorretto, ma fortunatamente sulle sue gambe, raggiungeva l’autoambulanza.

fonte: profilo Formula1 Twitter

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.