A Fabbri la 1^ Coppa dei Colli Berici

In coppia con Russo, il portacolori del Progetto M.I.T.E. si aggiudica luna riuscita prima edizione della regolarità turistica svoltasi ad Albettone e che ha chiuso in bellezza la stagione 2020. Successo per Pozzan e Saletti su 500 Abarth tra le vetture moderne

Isola Vicentina (VI), 1 dicembre 2020 – È ancora Leonardo Fabbri a salire sul gradino più alto del podio in una regolarità turistica organizzata dal Rally Club Team: lo fece lo scorso luglio aggiudicandosi il Colli Isolani che sancì la ripartenza dell’attività sportiva del settore e, sempre alla guida della Volvo Amazon in coppia con Elisabetta Russo, si è ripetuto alla prima edizione della Coppa dei Colli Berici svoltasi domenica 29 novembre con partenza ed arrivo ad Albettone (VI).

I portacolori del Progetto M.I.T.E. hanno chiuso nel migliore dei modi la singolare annata 2020, portando un nuovo alloro all’associazione guidata da Gilberto Pozza e avendo la meglio sul duo formato da Luigino Gennaro e Marco Forese su Porsche 911, staccati di sole 4,21 penalità. A completare il podio grazie ad una brillante prestazione, sono stati Gianantonio Dalle Carbonare e Loredana Taurino su Fiat 124 Abrth con 99,91 punti di distacco.

La quarta posizione assoluta è stata appannaggio della Innocenti Mini De Tomaso di Gianluca Maselli e Ottavio Luchini, seguiti da Aldo Candeo e Andrea Schiavon su Autobianchi A112 Abarth.

Per onor di cronaca è doverosa la citazione per l’equipaggio che al termine delle sedici prove di precisione è stato quello ad aver realizzato il miglior risultato, ovvero quello formato da Andrea Giacoppo e Andrea Dal Maso, ma che in virtù della classificazione “Top Driver” del pilota non compare in classifica come previsto dal regolamento della regolarità turistica.

Dalle Carbonare e Taurino, oltre che per il terzo posto assoluto, si mettono in evidenza anche per aver primeggiato nella particolare graduatoria riservata agli equipaggi che hanno utilizzato solo strumenti manuali; alle loro spalle si sono classificati Fabio Sorgato e Monica Gianesini su Porsche 911 e Alberto Ferrara con Daniela Camporese su Opel Kadett GT/e. Alla Padova Autostoriche la vittoria tra le scuderie.

Nella gara riservata alle auto moderne costruite dopo il 1990, la vittoria è stata appannaggio di Maurizio Pozzan e Paolo Saletti su Fiat 500 Abarth che hanno avuto la meglio su Diego Verza ed Alessandro Timacchi su Volkswagen Polo, con Fabio Ulliana e Steve Dal Bo a completare il podio alla guida della Renault Clio 16V. Quarta posizione assoluta per la Fiat barchetta di Gianluigi Scarpari e Alda Tonon e completano la top five Sabina Biasio e Anna Ravazzolo le quali, su Rover Mini, primeggiano nella classifica femminile.

Quella che si è svolta ad Albettone in una piacevole domenica di autunno inoltrato, è stata una manifestazione molto apprezzata dai quarantatrè equipaggi che si sono presentati al via; oltre alla buona organizzazione e gestione della gara da parte dello staff del Rally Club Team guidato da Renzo De Tomasi, molto gradito è stato il divertente percorso lungo il quale erano sedici le prove di precisione in programma.


Ufficio Stampa Rally Club Isola Vicentina Team Andrea Zanovello

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copyright T.V.R. © All rights reserved. | Newsphere by AF themes.