Vittoria per Caffoni e Grossi al 56° Rally Valli Ossolane

Con due secondi di vantaggio su De Tommaso e Bizzocchi

foto Gabriele Meloni

Roma. Quinto successo personale di Davide Caffoni che con Mauro Grossi sulla Skoda Fabia R5 Evo del team Balbosca ha vinto oggi il 56° Rally Valli Ossolane, avendo la meglio per un soffio su Damiano De Tommaso e Max Bizzocchi. L’equilibrio è testimoniato dal fatto che i due equipaggi hanno vinto due prove speciali ciascuno dividendosi l’ultima con lo stesso tempo. Con la terza posizione Mattia Pizio (Skoda PA Racing) ha replicato al podio dello scorso anno.

Bella zampata nell’ultima prova del locale Fabrizio Margaroli, con Andrea Dresti su Skoda Fabia TamAuto, che ottiene la quarto piazza assoluta sopravanzando Corrado Pinzano e Corrado Zegna (Skoda PA) per soli 0”9.

Con il successo assoluto Caffoni si aggiudica il memorial dedicato a Donato Cataldo mentre il “Diego Caffoni” (dedicato allo scomparso fratello di Davide) è andato a Damiano De Tommaso in quanto primo Under 25 all’arrivo. Balbosca e la New Turbomark hanno vinto il premio Team e quello Scuderia.

Erminio Barbieri e Luca Broglia hanno portato a casa il premio per la migliore livrea natalizia. A loro l’iscrizione gratuita per il Valli Ossolane 2021.

Brillante prova di Fabrizio Giovanella e Nicolò Gonella primi in classe S1600 e nella Due Ruote Motrici. Il pilota ha dedicato il suo successo a Daniele Ramoni, amico pilota scomparso a seguito di un incidente in montagna quest’estate.

Il francese Quilichini e Trevisani hanno animato la lotta della R2C con le nuove Peugeot 208 di ultima generazione: il transalpino ha chiuso quindicesimo mentre l’italiano è arrivato subito alle sue spalle.

Dei 74 partiti sono 71 i classificati: solo tre ritirati per guasto meccanico.

Top Ten assoluta:

1.Caffoni-Grossi (Skoda Fabia R5) in 39’26”2; 2.De Tommaso-Bizzocchi (id.) a 2”1; 3. Pizio-Cecchetto (id.) a 36”6; 4. Margaroli-Dresti (id.) a 41”4; 5. Pinzano-Zegna (id.) a 42”3; 6. Bruni-Esposito (id.) a 1’37”1; 7. Burri-Cler (VW Polo R5) a 1’41”4; 8. Rolando-Nicolin (Skoda Fabia R5) a 2’14”9; 10. Argenti-Raffaelli (VW Polo R5) a 2’20”5.

Qui tutte le classifiche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copyright T.V.R. © All rights reserved. | Newsphere by AF themes.