MSC Academy a St.Ursanne: “Squillo” di Raffaele Chiarella nella gara Svizzera

Si è svolto Martedi 29 e Mercoledi 30 Dicembre 2020, il terzo round della MSC Academy a St.Ursanne, sempre sulla “piattaforma virtuale” di Assetto Corsa. Lo scenario elvetico ha chiuso l’anno 2020, ma non gli impegni dei ragazzi di Modders Squadra Corse, infatti dopo St.Ursanne l’Academy continuerà ancora per un’altra tappa.

A mettersi in mostra nel Canton Giura è stato Chiarella Raffaele che si è aggiudicato la vittoria nella classifica finale, grazie ad una gara 1 magistrale e con una gara 2 affrontata nel mettere pressione ad un Alessandro Bulgari che non è riuscito a portare a casa la vittoria finale. I due piloti sopracitati a bordo delle loro Radical SR3 hanno comunque avuto una battaglia ravvicinata, con solo 7 decimi a distanziarli. Le due salite di gara hanno quindi detto “uno pari” con i rispettivi piloti che hanno dimostrato grande passo per agguantare la vittoria di ogni singola manche. Sul gradino più basso del podio Salvatore Vitaggio, staccato a poco più di 2 secondi dopo le due salite di gara e sempre su Radical SR3.

Tra le Lotus Evora, ritorno alla vittoria per Pierpaolo Perri, che nell’appuntamento in Svizzera ha dimostrato un estremo feeling nel mix vettura-percorso. In particolar modo in gara 1, il distacco dagli avversari è stato importante, mettendo dietro Giovanni Galati che si è piazzato secondo e Umberto Petrosino che ha chiuso il podio di raggruppamento. Gara 2 da dimenticare per Mario Pollina, che aveva comunque fatto registrare un ottimo tempo nel corso della prima salita.

Un’altra battaglia ravvicinata si è registrata nel raggruppamento riservato alle Renault Clio, con i primi cinque classificati che si son ritrovati in meno di due secondi, segnale di come questa categoria sia una della più combattute, considerando anche i quasi venti iscritti di gruppo. A trionfare è stato un ottimo Michael Mora, molto solido con i tempi quasi simili fatti registrare nel corso delle due salite. Subito dietro Mora si è piazzato un buon Luigi Gravino, con il Calabrese sempre più in crescita. Terzo Stefano Cippicciani, che è riuscito a recuperare nella seconda salita di gara, nei confronti di Leo Cucca. Solo quinto nel finale di gara Kristian Fiorucci, dopo una gara 1 dove si era piazzato davanti a tutti. Questo fa capire la bella lotta che si è innescata nel corso della due giorni e non solo.

In RS 1.4 seconda vittoria consecutiva per Andrea Tilotta, che su 500 Abarth ha preceduto Cammarano Giuseppe che si conferma a podio e D’Arcangelo Valerio che ha trovato a fine gara un buon terzo posto. Sfortunata gara 1 per Filippo Caneo, che non è riuscito a terminare la prima salita, rispetto al buon tempo fatto registrare in gara 2 e a conferma dell’ottimo passo di Caneo stesso.

Altro assolo nelle M3, con il figlio d’arte Andrea Barbaccia, che continua a macinare vittorie con la BMW M3 E30 e si candida ad essere una spina nel fianco per i campionati che verranno nell’annata 2021. Dietro Barbaccia si è piazzato Roberto Flammini, che man mano comincia a prendere confidenza con la sua M3.

Prossimo appuntamento con la Academy il 5 e 6 gennaio a Petersberg in Germania.

A raccontarvi gli appuntamenti MSC sarà sempre Cronoscalate Che Passione, Media Partner di Modders Squadra Corse. Per info e classifiche potete visitare le pagine MSC sui vari social.

Cronoscalate che Passione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copyright T.V.R. © All rights reserved. | Newsphere by AF themes.