84 equipaggi al via del Monte-Carlo 2021

84 equipaggi partecipano a un ingresso di alta qualità per il round di apertura del FIA World Rally Championship 2021 al Rally di Monte-Carlo la prossima settimana (21-24 gennaio).

L’organizzatore dell’Automobile Club de Monaco ha pubblicato la lista lunedì. Presenta 10 antipasti nella categoria World Rally Car, oltre a campi forti nelle classi di supporto WRC2 e WRC3.

Il campione in carica dei costruttori Hyundai Motorsport è entrato Ott Tänak, Thierry Neuville e Dani Sordo nella i20. Lo spagnolo Sordo sarà affiancato da Carlos Del Barrio per l’ultima volta prima che il connazionale Borja Rozada assuma il ruolo di co-guida.

L’ingresso a quattro auto della Toyota include il campione del mondo Sébastien Ogier, Elfyn Evans, Kalle Rovanperä e Takamoto Katsuta su vetture Yaris.

M-Sport Ford ha registrato Teemu Suninen e Gus Greensmith. Suninen sarà raggiunto da Mikko Markkula, che sostituisce Jarmo Lehtinen sulle note di ritmo.

Pierre-Louis Loubet è l’ultimo pilota di punta, il francese al volante di una i20 iscritta da Hyundai 2C Compétition.

Ci sono otto voci in WRC2, con i campioni in carica delle squadre Toksport che eseguono due Skoda Fabia Rally2 evo per Andreas Mikkelsen e Marco Bulacia. Mikkelsen viene raggiunto da Ola Fløene al posto del copilota al posto di Anders Jaeger, mentre Bulacia si allontana dal WRC3 per il 2021.

Lo svedese Oliver Solberg fa il suo debutto in Hyundai su una NG i20 con Adrien Fourmaux al volante della Fiesta Rally2 di M-Sport Ford.

Movisport gestisce anche due vetture, una Volkswagen Polo per il russo Nikolay Gryazin e una Fabia per Enrico Brazzoli, mentre Eric Camilli e Sean Johnston guidano Citroen C3.

Sono pervenute undici iscrizioni nella WRC3, guidate da una coppia di C3 per i francesi Nicolas Ciamin e Yohan Rossel.

Cinque Fabia sono inserite da Fabrizio Arengi Bentivoglio, Cedric De Cecco, Cédric Cherain, Johannes Keferböck e Miguel Diaz Aboitiz con ulteriori C3 per Giacomo Ogliari e Davy Vanneste.

L’ex pilota Junior WRC Tom Williams e l’austriaco Hermann Neubauer guidano le auto Fiesta Rally2.

Gli organizzatori hanno apportato ulteriori revisioni all’itinerario per conformarsi ai protocolli di coprifuoco Covid-19 della Francia. Il programma, che sarà pubblicato a breve, prevede 14 prove speciali che coprono 257,64 km.

La copertura completa del Rallye Monte-Carlo sarà disponibile su WRC + All Live, comprese tutte le trasmissioni di stage in tempo reale, nonché interviste chiave, caratteristiche e analisi degli esperti dal parco assistenza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copyright T.V.R. © All rights reserved. | Newsphere by AF themes.