eSports WRC 2021: Anteprima Rallye Monte-Carlo

La stagione di eSports WRC 2021 inizierà questo fine settimana (15-18 gennaio) con una tradizionale visita ai panorami innevati del Rallye Monte-Carlo.

La tradizionale apertura della stagione porta i conducenti lontano dalla città-stato e nelle profondità delle colline francesi che circondano il Principato. Dato il periodo dell’anno, i piloti devono essere preparati a qualsiasi evenienza in termini di tempo, con neve prevista in alcune tappe.

La prima delle due sfide del fine settimana è un attacco al Luceram Reverse di 6,6 km a una modesta altitudine di 300 m. Tuttavia, la seconda tappa – La Bolléne-Vesuby potrebbe essere una sfida completamente diversa, salendo 1086 m. I conducenti incontreranno più tornanti e stretti passi di montagna, con il palco che copre più di 21 km.

Izamusing torna al Rallye Monte-Carlo come vincitore in difesa, dopo aver sorpreso un numero di concorrenti più esperti al suo debutto, nel gennaio 2020. Un’altra svolta è stata Sami-Joe (arrivato terzo, dietro a Nexl), che avrà un obiettivo molto più grande sulla schiena questa volta.

Allontanandosi dalle stagioni precedenti, quest’anno i piloti avranno tempo fino alle 12:00 CET del lunedì successivo a ogni round per impostare il loro miglior tempo, con l’annuncio del vincitore in arrivo subito dopo. 

Il campionato eSport WRC 2020 presentato da Toyota Gazoo Racing è aperto a tutti i giocatori di WRC 9.

Dai un’occhiata in anteprima alla tappa di quest’anno di seguito con il pilota FIA Junior WRC Ruari Bell che ti guida attraverso le tappe.

CLICCA QUI PER VISUALIZZARE I VIDEO SU WRC.COM

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copyright T.V.R. © All rights reserved. | Newsphere by AF themes.