Doppia gioia per Solberg dopo la vittoria ad Alba

Oliver Solberg ha festeggiato il suo ultimo podio del Safari Rally Kenya vincendo domenica il Rally di Alba, ma è stato Ott Tänak a dettare il ritmo nelle 9 tappe dell’evento.

È stata la prima vittoria della Hyundai Motorsport per il diciannovenne svedese che ha guidato per la prima volta una i20 World Rally Car su asfalto. Tuttavia, è stato pronto a tenere il ritmo di Tänak sulle nove prove speciali.

Solberg ha dichiarato: “So che la registreremo come una vittoria, ma non la prendo così sul serio. Abbiamo potuto vedere per tutto il tempo che la velocità di Ott era piuttosto incredibile, quindi penso che ci sia ancora del lavoro da fare per me”.

Lo svedese, all’inizio della giornata ha ricordato la sua partecipazione al sesto round del FIA World Rally Championship in Kenya, dove ha battuto Tänak di 27,9 secondi dopo 105 km di gara, che ha ricevuto una penalità di 2 minuti e 30 secondi dopo che la squadra ha lavorato più a lungo del consentito sulle modifiche alla sua auto.

“Mi sono divertito molto”, ha detto Solberg“La macchina è semplicemente incredibile sull’asfalto. Prima ho guidato solo sulla neve nell’Artico, quindi venire qui, salire in macchina e andare allo shakedown è stato davvero qualcosa. So di avere ancora molto da imparare dalla macchina, ma ad Alba è stato per me un modo fantastico di guidare su asfalto per la prima volta. Le strade sono incredibili e divertenti, specialmente in un auto come questa. Tutto ha funzionato davvero bene. La cosa principale per me era prendere l’esperienza e conoscere la macchina. Se c’era una cosa che mi sarebbe piaciuta, sarebbe stata vincere una tappa. A volte ci sono stato vicino, ma è dura quando gareggi con un ragazzo come Ott, un campione del mondo.”

“Siamo venuti qui per testare”, ha detto Tänak, “ed è quello che abbiamo fatto. Non si trattava di vincere il rally per noi, si trattava di capire di più e raccogliere più dati dopo la Croazia. Anche se le condizioni ad Alba erano un po’ diverse dalla Croazia. Faceva più caldo e le strade a volte erano piuttosto difficili – con i tre giri la linea si stava anche sporcando abbastanza. Abbiamo imparato molto”.

Cosa ne pensate? Commentate sui vari social di TopVideoRally, la vostra opinione è importante per noi!

Facebook: https://bit.ly/tvrallyfb

YouTube: https://bit.ly/tvrallyt

Instagram: https://bit.ly/tvrallyig

Twitter: https://bit.ly/tvrallytw

Telegram: http://bit.ly/tvrallytg

TikTok: http://bit.ly/tvrtiktok

Gruppo WhatsApp: https://bit.ly/tvrgroup

[via]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *