A Imola il quarto round del TCR Italy

All’Autodromo Internazionale Enzo e Dino Ferrari di Imola 28 vetture in pista. Lotta serrata nelle posizioni di vertice e diverse “new entry” internazionali

Imola (BO) – 22 Luglio 2021 – Inizia da Imola il “girone di ritorno” del TCR Italy 2021. Dopo i primi tre appuntamenti stagionali sui tracciati di Monza, Misano e Vallelunga sarà Imola ad ospitare il quarto round stagionale prima della pausa estiva. Il tracciato intitolato ad Enzo e Dino Ferrari sarà teatro anche del penultimo round il 5 settembre prima del gran finale del Mugello il 10 ottobre. Sul circuito che sorge sulle rive del Santerno saranno ben 28 le vetture in pista con la lotta alla leadership sempre più avvincente e con diverse novità di caratura mondiale, come la presenza di Mikel Azcona, lo spagnolo di Volcano Motorsport, tra i più attivi piloti della categoria sia nel mondiale WTCR, nella serie continentale TCR Europe e nella neonata serie elettrica PURE ETCR. Torneranno in pista, a Imola, anche le due Honda Civic di MM Motorsport affidate allo slovacco Martin Ryba, protagonista anche lui nel TCR Europe e al russo Ibragim Akhmadov che torna a Imola dopo l’esordio dello scorso anno.

Eric Brigliadori (Audi RS3 LMS – BF Motorsport) arriva all’Enzo e Dino Ferrari da leader della serie grazie ai 205 punti conquistati sinora, frutto di grande maturità e capacità di gestione. Alle sue spalle è il finlandese di Target Competition, Antti Buri ad insidiarlo a sole 7 lunghezze. Lo scandinavo, con la Hyundai i30N è salito sul podio nelle ultime 4 gare disputate, conquistando una vittoria, due secondi posti e un terzo posto. Solo 6 punti dividono Buri dal bergamasco di Aggressive Team Italia, Kevin Ceccon, che a Vallelunga è riuscito a conquistare la prima vittoria stagionale. A chiudere la top 5 sono il Campione in carica Salvatore Tavano (Cupra Leon Competicion – Scuderia del Girasole by CUPRA Racing) e Nicola Baldan (Hyundai i30N – Target Competition). Tra Brigliadori e Baldan ci sono solamente 31 punti e la battaglia per il titolo 2021 si prospetta molto serrata fino all’ultimo atto. Nonostante siano un po’ più attardati in classifica, possono ancora recuperare terreno Igor Stefanovski (Hyundai i30N – AKK Stefanovski), Ruben Volt (Honda Civic – ALM Honda Racing), Michele Imberti (Cupra Leon Competicion – Elite Motorsport), Riccardo Romagnoli (Cupra Leon TCR – Proteam Race) e Mattias Vahtel (Honda Civic – ALM Honda Racing). Le altre novità per la gara imolese saranno la terza Hyundai di Target Competiton, affidata a Cesare Brusa e la Opel Astra TCR di Nello Nataloni.

Più delineata la classifica riservata alle vetture DSG con Denis Babuin (Cupra DSG – Bolza Corse) che sembra lanciato verso il titolo. Il friulano, però, dovrà sempre fare i conti con i giovani Sabatino Di Mare (Cupra DSG – Scuderia Vesuvio) e Marco Butti (VW Golf – Elite Motorsport) e con l’esperto Giorgio Fantilli. A Imola saranno della partita anche Luciano Linossi, “Linos” con la seconda Golf di Elite Motorsport e l’equipaggio Fabrizio Paolo Tablò – Alberto Tapparo sempre con la vettura tedesca.

Il programma dell’Enzo e Dino Ferrari di Imola prevede due sessioni di prove libere nella giornata di venerdì alle 9.00 e alle 13.05 con le qualifiche che scatteranno alle 19.10. Sabato gara 1 scatterà alle 13.20 con il caldo che metterà a dura prova piloti, pneumatici e vetture. Domenica alle 12.15 la seconda gara che chiuderà il quarto round stagionale del TCR Italy. Entrambe le gare saranno trasmesse in diretta su ACI Sport Tv (Canale 228 Sky) e in streaming sul sito di ACI Sport, sul canale YouTube TCR Italy e sulla pagina Facebook del campionato.

Cosa ne pensate? Commentate sui vari social di TopVideoRally, la vostra opinione è importante per noi!

Facebook: https://bit.ly/tvrallyfb

YouTube: https://bit.ly/tvrallyt

Instagram: https://bit.ly/tvrallyig

Twitter: https://bit.ly/tvrallytw

Telegram: http://bit.ly/tvrallytg

TikTok: http://bit.ly/tvrtiktok

Gruppo WhatsApp: https://bit.ly/tvrgroup

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *