Il dicembre magico di Movisport

La settimana passata la scuderia reggiana ha ricevuto il premio della vittoria “mondiale” tra i team nel WRC, insieme ai più celebrati Campioni dell’automobilismo mondiale.

Reggio Emilia, 21 dicembre 2021 –  Giovedì 16 dicembre 2021, Parigi. La data, per Movisport sarà da ricordare a lungo, per sempre. E’ quella che ha chiuso il cerchio di una stagione decisamente “mondiale” per la scuderia reggiana in quanto è stata premiata, nella Capitale francese” dalla FIA – Federazione Internazionale dell’Automobile – per la vittoria nella classifica “Team” nel mondiale rally WRC-2.

A ritirare il premio, al fianco dei più celebrati Campioni del motorsport mondiale, in rappresentanza di Movisport c’era Zelindo Melegari, del management del sodalizio: “Un’emozione indescrivibile, una sensazione di orgoglio nel ricevere il premio insieme ai più grandi Campioni mondiali di auto e per quello che abbiamo saputo realizzare, insieme ovviamente ai nostri piloti affiliati. Noi, scuderia “normale” contro i colossi del mondiale abbiamo saputo costruire gara su gara un successo che riteniamo sia significativo anche per il movimento italiano delle corse su strada. Siamo passione, soprattutto. Passione nel fare le cose per bene e passione per il nostro sport. Da anni vinciamo la coppa delle scuderie nel Campionato Italiano, quest’anno abbiamo vinto il “tricolore” con Basso ed abbiamo ottenuti piazzamenti di vertice con tanti altri driver, come Crugnola sempre nel CIR e Scandola sia nel Campionato Terra che anche nell’Europeo. Crediamo che siamo diventati un riferimento importante per il rallismo italiano. Ed ora anche un poco in quello mondiale. Auspichiamo che tutto questo possa servire a far crescere ulteriormente il mondo dei rallies italiani. Noi ci mettiamo tanto impegno ed i piloti ce lo riconoscono”.

Non solo festa, nei giorni scorso, ma anche gare. Che hanno fatto fare di nuovo . . .  “festa”, grazie alle prestazioni dei portacolori impegnati in gara. Al 30° Rally Il Ciocchetto Event, il classico impegno “sotto l’albero” al Ciocco (Lucca), finalmente, dopo cinque mesi di pausa si è rivisto Rudy Michelini, in coppia con Michele Perna ed i due, a bordo di una Skoda Fabia R5, hanno “rischiato” di vincere la gara casalinga, lottando sino all’ultimo contro il vincitore Ciuffi e finendo quindi secondi assoluti. Una conferma, dunque per Michelini, del suo valore, atteso adesso alle decisioni per quello che sarà il 2022. Ha avuto la stessa vettura Gianluca Tosi, affiancato come consuetudine da Alessandro Del Barba. Anche per loro una prestazione d’effetto, costantemente ai vertici e finita al quarto posto assoluto, conferma anche in questo caso dell’elevato livello che ha l’equipaggio, una certezza per quando si vogliono raggiungere risultati importanti.  

Presenza importante anche al nuovo impegno oltr’alpe, in Francia, al Sainte Baume Rallye Circuit, sulla mitica pista del Paul Ricard, con Stéphane Ciaramitaro – Philippe Royer con una Volkswagen Polo R5, i quali hanno chiuso al secondo posto assoluto, mentre  Alberto Bonacini– Antonello Moncada su una Skoda Fabia R% hanno sfiorato la top ten, al 12° posto.  

Doppia coppia al via anche al 13° Rally Ronde Sperlonga, dove i colori reggiani sono stati rappresentati dalla “coppia di ferro” Franco Laganà – Maurizio Messina sulla Volkswagen Polo R5, finiti in 18^ posizione assoluta rallentati da difficoltà dovute soprattutto all’assetto, e da Marco Ferrari – Maurizio Casari sull’interessante Ford Fiesta Rally3 4×4, finiti primi di categoria.

 

Cosa ne pensate? Commentate sui vari social di TopVideoRally, la vostra opinione è importante per noi!

Facebook: https://bit.ly/tvrallyfb

YouTube: https://bit.ly/tvrallyt

Instagram: https://bit.ly/tvrallyig

Twitter: https://bit.ly/tvrallytw

Telegram: http://bit.ly/tvrallytg

TikTok: http://bit.ly/tvrtiktok

Gruppo WhatsApp: https://bit.ly/tvrgroup

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.