A Franciacorta 335 piloti aprono ufficialmente il Campionato Italiano ACI Karting 2022

Sul circuito di Castrezzato (Brescia) ha preso il via il Campionato Italiano ACI Karting con una eccezionale adesione di 335 piloti verificati, provenienti da 27 paesi. Domenica 22 maggio le finali in diretta TV

Castrezzato (BS), 20 Maggio 2022. Con le prove cronometrate di qualificazione di venerdì e una eccezionale adesione di ben 335 piloti, a Franciacorta Karting Track (Brescia) è iniziato ufficialmente il Campionato Italiano ACI Karting 2022. Al via di questa prima prova della stagione una partecipazione record con piloti in rappresentanza di ben 27 paesi, non solo europei ma anche piloti provenienti dal Giappone, India, Panama, Canada, Stati Uniti, Sud Africa, Nuova Zelanda e Korea.

PERTECIPAZIONE RECORD.
Ottima l’affluenza nella MINI con 120 giovanissimi piloti da 8 a 12 anni, dei quali 80 nella MINI Gr.3 di caratura internazionale e 40 nella 60 Minikart provenienti soprattutto dall’attività nazionale di base. Importante anche la partecipazione nella categoria più prestazionale con il cambio, la KZ2, con 54 piloti, e le altre categorie con il cambio della KZ Nazionale, Under e Senior, per un totale di 73 piloti. Al via anche i trofei di marca IAME X30 Junior e Senior con 66 piloti e Rok Junior e Senior con 22 piloti. 

LE PROVE DI QUALIFICAZIONE.
Venerdì si sono disputate le prove di qualificazione. Sabato il programma prosegue con le manches, domenica 22 maggio le doppie finali di Gara-1 e gara-2.

60 MINI. Nella prima Serie di qualificazione della 60 Mini è stato Edoardo Mario Sulpizio (TK Driver Academy/EKS-TM Racing) a far registrare il miglior tempo in 55.453, mentre nella Serie-2 il più veloce è stato Giacomo Alessandri (Alessandri/IPK-TM Racing) in 55.562.   

MINI Gr.3. Tre le Serie per la MINI Gr.3. Nella Serie-1 la pole position è dello spagnolo Christian Costoya (Parolin Motorsport/Parolin-TM Racing) in 55.649, nella Serie-2 del giapponese Kosei Oguma (BabyRace Driver Academy/Parolin-Iame) in 55.278 per soli 2 millesimi sul polacco Borys Lyzen (Alonso Kart by Kidix/Alonso Kart-Iame) e 3 millesimi sull’italiano Filippo Sala (Team Driver/Tony Kart-Iame). Nella Serie-3 il più veloce è stato Iacopo Martinese in 55.515 (BabyRace/Parolin-Iame).

KZ2. Due le Serie di qualifiche per la KZ2: nella Serie-1 il giro più veloce l’ha ottenuto Nicola Rossini (BRM/BRM-TM Racing) in 46.642 con soli 5 millesimi di secondo su Mirko Torsellini (KR Motorsport/KR-Iame); nella Serie-2 Danilo Albanese (KR Motorsport/KR-Iame), appena rientrato dal Campionato Europeo a Genk, si è fatto valere con il miglior tempo assoluto di 46.433.      

X30 JUNIOR. Nell’unica Serie della X30 Junior, il più veloce è stato Filippo Tornaghi (Zanchi Motorsport/Tony Kart-Iame) in 50.761.

X30 SENIOR. Due le Serie per la X30 Senior: nella Serie-1 il più veloce è stato Andrea Giudice (Foo Drivers/Energy-Iame) in 49.058 per 4 millesimi su Arnaud Malizia (Autoeuropeo/Tony Kart-Iame); nella Serie-2 Manuel Scognamiglio (Gamoto/Tony Kart-Iame) in 49.002 con 15 millesimi di vantaggio su Francesco Marenghi (Zanchi Motorsport/Tony Kart-Iame) e 70 millesimi su Sebastiano Pavan (Team Driver/Tony Kart-Iame).

KZN UNDER. Anche per la KZN Under sono due le Serie di qualifica: nella Serie-1 il migliore è stato Leonardo Pelosi (Pelosi/Maranello-TM Racing) in 47.906 con appena 3 millesimi di vantaggio su Massimiliano Casagranda (Tectav/BirelART-TM Racing); nella Serie-2 ha ottenuto la pole Domenico Tiranno (DFM/DFM Racing-TM Racing) in 47.866.

KZN SENIOR. Gran lotta anche nella KZN Senior nell’unica Serie con il miglior tempo di Andrea Tonoli (TecTav Rcing/BirelART-TM Racing) in 47.982 e per soli 2 millesimi di secondo più veloce del campione italiano Roberto Profico (Profico/Tony Kart-TM Racing).    

ROK JUNIOR. Nella Junior Rok la pole position è andata a Mattia Jentile (Zanchi Motorsport/Tony Kart-Vortex) in 50.536 e 77 millesimi di secondo di vantaggio su Giulio Mazzolini (Marra61/Tony Kart-Vortex).

ROK SENIOR. Nella Senior Rok ha ottenuto la pole position Marco Ravera (Newman Motorsport/Tony Kart-Vortex) in 49.482, con 29 millesimi di secondo su Alexander Panaev (Ape Racing/Tony Kart-Vortex).      

IL PROGRAMMA.
Sabato 21 maggio: ore 8:00 warm up; ore 10:20 manches; ore 19:20 repechage.
Domenica 22 maggio: ore 8:00 warm up; ore 9:35 repechage. Diretta TV e streaming: ore 10:10 gara-1; ore 14:30 gara-2. Diretta TV su ACI Sport TV  (Sky canale 228), diretta Live Streaming e on demand sul sito www.acisport.it, diretta sulla pagina Facebook del Campionato Italiano ACI Karting. Differita su MS Sport canale del digitale terrestre di Mediasport Group.

Info e risultati nel sito https://www.acisport.it/it/CIK/home.

Per ricevere la newsletter del Campionato Italiano ACI Karting:
http://www.acisport.it/it/home/newsletter/iscrizione

Nella foto: il circuito di Franciacorta e il paddock del Campionato Italiano ACI Karting (Ph. PrintH24)

 

Cosa ne pensate? Commentate sui vari social di TopVideoRally, la vostra opinione è importante per noi!

Facebook: https://bit.ly/tvrallyfb

YouTube: https://bit.ly/tvrallyt

Instagram: https://bit.ly/tvrallyig

Twitter: https://bit.ly/tvrallytw

Telegram: http://bit.ly/tvrallytg

TikTok: http://bit.ly/tvrtiktok

Gruppo WhatsApp: https://bit.ly/tvrgroup

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.