Cinque punte, tra Scorzè e Salsomaggiore 2022

Weekend su due fronti, targati CRZ, per Omega con Dal Ponte, Albertini, Fasolato e Cavazzina nel veneziano mentre il solo Pernigo emigrerà nel parmense.

Verona, 01 Agosto 2022 – Un autentico colpo di reni, prima della pausa estiva, per Omega, pronta ad affrontare un duplice impegno che la vedrà impegnata nella Coppa Rally ACI Sport.

In quarta zona è tempo di Rally Città di Scorzè, in programma per il 5 e 6 di Agosto, e ad uno degli eventi più amati in tutto il Triveneto la scuderia di Verona non poteva mancare.

Nel veneziano saranno in quattro a contendersi i piani alti, a partire dal re di Scorzè, Andrea Dal Ponte, qui cinque volte assoluto e che, costretto a saltare il Casentino valevole per l’IRC causa positività al Covid, ha ripiegato su una delle gare da lui più amate per il ritorno al via.

Il pilota di Vicenza, in coppia con Omar Scussat, sarà a bordo di una Renault Clio Super 1600, messa a disposizione da PR2 Sport, nell’intento di tenere testa all’agguerrita concorrenza delle nuove Peugeot 208 Rally 4, sfruttando la profonda conoscenza di un percorso spesso amico.

Scendendo tra le duemila del produzione saranno tre i portabandiera del sodalizio scaligero.

Ad aprire il terzetto di sarà Cristian Albertini, alle note la moglie Giorgia Marchesan, con una Renault Clio RS di gruppo N, al ritorno sulle veloci ed insidiose pianure dell’entroterra veneziano dopo aver sfiorato qui il podio, chiudendo quarto, nell’edizione del 2020.

Unico obiettivo la ricerca del divertimento, puntando a ritrovare quel sorriso che gli è stato tolto dal cedimento del cambio nel precedente Bardolino, in piena lotta per la CRZ di zona tre.

Missione quasi impossibile, quella di contrastare con la sempreverde Opel Astra GSI di gruppo N l’agguerrita concorrenza delle trazioni anteriori transalpine, per Pierpaolo Fasolato.

Il pilota della tedescona, ottimo quarto di classe N3 nella passata edizione, venderà cara la pelle assieme a Stefano Tiraboschi, alla sua destra, pur non avendo particolari ambizioni.

Rimanendo in chiave Over 55 atteso il debutto stagionale, ritardato a causa di un importante rialzo e dalla positività al Covid, per Mirco Cavazzina e per la sua Renault Clio RS di gruppo N.

Affiancato da Giulia Padovan il portabandiera della compagine veronese potrà avvalersi di un nuovo motore e di un cambio revisionato, grazie al lavoro di L.P. Race, promettendo battaglia.

Un affezionato al Città di Scorzè, presente ininterrottamente dall’edizione 2016 ma con poca fortuna, contando quattro ritiri su sei partecipazioni ma concentrandosi, per questo debutto stagionale, sulla terza piazza firmata, nell’edizione del 2017, tra le duemila del produzione.

Dalla provincia di Venezia a quella di Parma per un Rally di Salsomaggiore Terme che, il 6 e 7 Agosto, aprirà la seconda fase della quinta zona di CRZ e vedrà Omega al via con una punta.

Una rivoluzione vedrà protagonista Matteo Pernigo, in procinto di abbandonare la Renault Clio in versione Racing Start per salire a bordo di una Peugeot 106 Rallye in versione gruppo N.

Gara spot per lui, affiancato nell’occasione da Martina Sponda, con tanta voglia di imparare e di tagliare il traguardo di una gara caratterizzata da prove speciali molto sconnesse e veloci.

“Sarà un fine settimana particolarmente intenso per noi” – racconta Ivano Griso (presidente Omega) – “perchè saremo impegnati sia a Scorzè che a Salsomaggiore Terme. Sono due gare particolarmente sentite, nei rispettivi territori di appartenenza, e cercheremo di dare il nostro massimo supporto, come sempre del resto, a tutti i nostri portacolori. Siamo pronti a partire.”

 

Cosa ne pensate? Commentate sui vari social di TopVideoRally, la vostra opinione è importante per noi!

Facebook | YouTube | Instagram | Twitter | TikTok | Twitch

Vuoi entrare nel nostro GRUPPO di APPASSIONATI di Motorsport e confrontarti con altri UTENTIClicca QUI, e non te ne pentirai!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.