2° Slalom Città di Monte Sant’Angelo: finalmente è ora di correre!

L’attesa è finita, che la corsa abbia inizio!

Mancano ormai poche ore all’evento che sta suscitando l’interesse di appassionati, sportivi e curiosi e che è riuscito a riportare a nuova vita i celebri tornanti della Macchia-Monte Sant’Angelo, lungo un percorso da cartolina: sono cinquantaquattro i piloti domani al via per la seconda edizione dello slalom “Città di Monte Sant’Angelo”, organizzato da Gargano e Tecno Motor Racing Team, entusiasti della risposta di partecipazione cresciuta del 40% circa rispetto alla prima edizione, segno che questa gara piace davvero. Piace anche al campione italiano slalom Fabio Emanuele che non vede l’ora di provare la sua Osella PA9 90 proprio su questo percorso e che partirà con il numero uno incollato sulla fiancata della fedele vettura, compagna di tanti successi. Dopo il guanto di sfida lanciato dal driver molisano della Progetto Corsa nei giorni scorsi, è certamente lui l’uomo da battere.

Ci proveranno in tanti, considerando il parterre di vetture e di concorrenti che hanno deciso di sfrecciare a caccia di emozioni. Con il numero 2 sullo stesso modello di prototipo del campione tricolore in carica, si candida al podio Paolo Carnevale, ed i giochi si annunciano scoppiettanti con le tre Radical di Pietro Azzarone, vice presidente della scuderia Gargano Racing Team e secondo assoluto nella passata edizione, Domenico Palumbo (Scuderia Vesuvio) e Pietro Nardone, e con la Chiavenuto Suzuki di Giuseppe Palumbo. C’è poi tanta curiosità di vedere in azione i minibolidi kart cross Ya-car portati in versione inedita sulla strada foggiana da Libero Bisceglia e Matteo Bove, con i colori della scuderia organizzatrice. Al volante di una A112 proto si schiera il vincitore della passata edizione, il molisano Donato Catano, in gara per la scuderia Venanzio nel consistente gruppo E2 SH in cui saranno tutte da ammirare le elaborazioni FIAT. Sono tre le vetture in PS e sei in E1 Italia e nello Speciale Slalom. Tutta la passione e la tradizione rallystica del motorsport in terra dauna si esprimono nel plotone della auto presenti nel gruppo A, sono dodici e, tra queste, le Skoda Fabia di Giuseppe Bergantino e Francesco Troiano. Sono quattro le auto in gruppo N, tre in RSPlus e due in Racing Start. “Apre” l’elenco iscritti la storica Autobianchi A 112 Abarth guidata da Massimo Sansone mentre sono quattro le vetture “stradali” iscritte alla regolarità turistica.

Il programma della corsa, diretta da Claudio D’Apote, inizierà alle 10:30 con la partenza della ricognizione ufficiale del percorso di 3600 metri rallentati da 13 birillate, sulla SP 55 di Foggia (chiusa al traffico a partire dalle ore 7 fino al termine della corsa), alle 12:30 il via della prima delle tre manches di gara, alle 18,30 la premiazione, in viale Kennedy a Monte Sant’Angelo (FG).

Tutte le informazioni sono disponibili CLICCANDO QUI oppure sul sito www.garganoracingteam.it.

Cosa ne pensate? Commentate sui vari social di TopVideoRally, la vostra opinione è importante per noi! Clicca QUI per scoprire dove trovarci sui Social Network!

Vuoi entrare nel nostro GRUPPO di APPASSIONATI di Motorsport e confrontarti con altri UTENTIClicca QUI, e non te ne pentirai!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.