M33 e Skygate piazzano il poker con Paolo Andreucci al 19° Rally dei Nuraghi e del Vermentino

17.09.2022 – Secondo posto assoluto e successo tra gli iscritti al Campionato Italiano Rally Terra, quarto consecutivo su quattro appuntamenti. La partecipazione al 19° Rally dei Nuraghi e del Vermentino di M33 e Skygate insieme al pluricampione italiano Paolo Andreucci si è conclusa con un altro successo.
 

La gara è stata davvero a senso unico con il garfagnino che ha fin da subito lavorato con grande dedizione per ottenere la quarta vittoria di fila. Al volante della Skoda Fabia Rally2 Evo preparata da H-Sport e navigato da Rudy Briani, Andreucci ha tradotto in prestazione il suo ottimo feeling con il pacchetto e soprattutto con gli pneumatici MRF Tyres che dopo un attento e mirato lavoro di sviluppo possono definirsi ora coperture di riferimento anche sulla terra tricolore.

L’appuntamento sardo ha visto la vittoria assoluta di Nikolay Gryazin, con Andreucci subito dietro. Il pilota di Castelnuovo Garfagnana ha siglato il secondo miglior tempo su tutte e sei le prove in programma, ricavate in buona parte su tratti del percorso del Rally d’Italia Sardegna valido per il Campionato del Mondo Rally WRC.

Andreucci e Briani hanno così concretizzato il quarto punteggio pieno in questo CIRT 2022 dato che Gryazin, non essendo iscritto alla serie sterrata italiana, è risultato trasparente ai fini dell’assegnazione dei punti. Questo spiega anche la strategia di Andreucci che pur consapevole di disporre di un mezzo altamente performante, ha fatto la sua gara sugli avversari di campionato senza rischiare più del dovuto per andare a prendere il leader.

La classifica vede ora il pilota M33 con 60 punti in testa alla graduatoria e con la possibilità di chiudere i giochi matematicamente già al Rally delle Marche in programma il 14-15 ottobre, penultimo atto del campionato.

“Per certi versi è stato più difficile così rispetto ad altre occasioni in cui devi andare al massimo dall’inizio alla fine – ha commentato Andreucci – quando corri con un occhio alla classifica come in questo caso andare a rischiare può essere particolarmente insidioso. È stata una gara positiva, data la situazione abbiamo potuto provare anche delle nuove gomme che MRF Tyres ha portato qui per proseguire lo sviluppo e dopo quattro gare con quattro vittorie non possiamo che essere soddisfatti. Abbiamo dimostrato un’ottima crescita del team e del pacchetto, non è mai facile perché la concorrenza è agguerrita ma siamo contenti. Mancano due gare, quindi restiamo concentrati e continueremo ovviamente a dare il massimo”. 

 

Cosa ne pensate? Commentate sui vari social di TopVideoRally, la vostra opinione è importante per noi! Clicca QUI per scoprire dove trovarci sui Social Network!

Vuoi entrare nel nostro GRUPPO di APPASSIONATI di Motorsport e confrontarti con altri UTENTIClicca QUI, e non te ne pentirai!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.