Ogier: il ritorno a tempo pieno non è escluso

Come riporta WRC.COM, Sébastien Ogier dovrebbe ripetere un programma simile di uscite del FIA World Rally Championship la prossima stagione, ma il francese ha ancora rifiutato di escludere completamente un ritorno a tempo pieno nella serie.

L’otto volte campione del mondo Toyota ha condiviso una GR Yaris Rally1 con Esapekka Lappi in questa stagione e non vede l’ora di fare altre cose simili il prossimo anno.

Lappi non tornerà su una Yaris fino al Rally di Svezia a febbraio della prossima stagione, con Ogier che completerà gli ultimi due round quest’anno prima di iniziare il 2023 al Rallye Monte-Carlo a gennaio.

“Non è stato difficile decidere su Monte”, ha detto Ogier. “Ma per il resto degli eventi e del programma, dobbiamo decidere questo. Sono davvero felice che Toyota continui a offrirmi la possibilità di competere su un programma parziale come questo: è qualcosa che funziona per entrambe le parti, credo”.

A proposito di un ritorno a tempo pieno, Ogier ha aggiunto: “Non dirò che al 100% non tornerò mai più a competere [a tempo pieno], ma in questo momento sai che è lo stesso che ho detto per un a lungo. Amo la mia famiglia e mio figlio e voglio passare del tempo con loro”.

Ogier ha ammesso che i rally avrebbero avuto la precedenza su qualsiasi piano di corse la prossima stagione. Ha aggiunto: “Penso che per le corse, devi farlo a tempo pieno o no. Mi piacerebbe rifare Le Mans, ma è difficile farlo part-time.

“Vediamo cosa accadrà in futuro, ma in questo momento non è cambiato nulla per me e il mio amore per i rally. Non vedo l’ora di tornare ad alcuni dei rally che mi piacciono”.

Cosa ne pensate? Commentate sui vari social di TopVideoRally, la vostra opinione è importante per noi! Clicca QUI per scoprire dove trovarci sui Social Network!

Vuoi entrare nel nostro GRUPPO di APPASSIONATI di Motorsport e confrontarti con altri UTENTIClicca QUI, e non te ne pentirai!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.