RO racing al Rally delle Marche con Mattonen e Taglienti

La scuderia RO racing al Rally delle Marche con Mattonen e Giulia Taglienti per l’assalto al Tricolore di Gruppo N nel Campionato italiano rally terra

Rally su terra e in pista nei programmi del fine settimana della scuderia RO racing a cui si aggiungeranno due Slalom. Mattonen e Giulia Taglienti, dopo il successo nella finale di Coppa Italia, hanno voglia di concedersi il bis e portare a casa la vittoria tra le vetture del Gruppo N anche nel Campionato italiano rally terra.

Tutto pronto per vivere un nuovo intenso fine settimana agonistico in casa RO racing. I portacolori del sodalizio di Cianciana saranno al via di due Rally, uno in pista e uno su terra e di due Slalom.

Dopo il successo raggiunto al Rally del Lazio Cassino Pico, valso il titolo tra le vetture derivate dalla serie nella finale di Coppa Italia, adesso “Mattonen”, tornato agli sterrati, fondo ideale per la sua Mitsubishi Lancer Evo X gommata MRF Tyres, è pronto, in coppia con Giulia Taglienti, a mettere nel carniere gli ultimi punti che dovrebbero valere la vittoria tra le vetture del Gruppo N nel Campionato italiano rally terra. L’equipaggio frusinate, per cercare di mettere a segno il primario obiettivo stagionale, sarà al via del 15° Rally delle Marche che si correrà a Cingoli domenica 13 novembre.

Nel tempio della velocità, il Circuito di Monza, al 6° Special Rally Circuit Vedovati Corse saranno ai nastri di partenza, a bordo di una Skoda Fabia R5 del Team Colombi, Rosario Montalbano e Giuseppe Livecchi e il giovanissimo brianzolo Andrea Fersini che sarà al via della gara di casa, in coppia con Carmelo Cappello, su una Mini Cooper S della classe RSTB 1.6.

In Sicilia, allo Slalom Giarre Milo, a tenere alto il blasone della scuderia ci saranno: Danilo Puleo, a bordo della sua inseparabile Peugeot 106 della classe N1400 e con la stessa vettura, ma nella classe A1600, Michael Ficili.

In Campania, allo Slalom Sorrento Sant’Agata, sarà della partita il veloce Marco Iacoviello che disporrà di una Peugeot 1600 della classe A1400.

 

Cosa ne pensate? Commentate sui vari social di TopVideoRally, la vostra opinione è importante per noi! Clicca QUI per scoprire dove trovarci sui Social Network!

Vuoi entrare nel nostro GRUPPO di APPASSIONATI di Motorsport e confrontarti con altri UTENTIClicca QUI, e non te ne pentirai!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.