Lombardo e Consiglio (RO racing) nuovi Campioni italiani rally auto storiche grazie al Rally Elba 2022

Vittoria per gli alfieri della scuderia RO racing Angelo Lombardo e Roberto Consiglio, al Rally Elba. Un successo che è valso, per i due, la conquista del Campionato italiano rally auto storiche, con una gara d’anticipo rispetto alla conclusione della serie. Lo squadrone della scuderia Ro racing, ha conquistato l’Elba anche grazie al terzo posto di Natale Mannino e Giacomo Giannone, al quinto di Lucio Da Zanche e Paolo Lizzi e al settimo di Sergio Farris e Giuseppe Pirisinu.

La scuderia RO racing è riuscita ad espugnare l’Isola d’Elba, grazie al successo di Angelo Lombardo e Roberto Consiglio che hanno posto il loro sigillo nella gara dell’Isola Napoleonica.

E’ stata una cavalcata trionfale quella di dei due portacolori del sodalizio di Cianciana che, a bordo di una Porsche 911 Carrera Rs del Team Guagliardo, hanno letteralmente annichilito la concorrenza piazzando continui scratch in prova speciale. Un percorso di maturità quello di Lombardo e Consiglio che ha portato i suoi frutti e la vittoria in campionato, con una gara d’anticipo rispetto alla conclusione della serie, ne è un’ulteriore testimonianza.

Quella del XXXIV Rally Elba Storico, è stata per i portacolori della scuderia siciliana una splendida prestazione corale. Natale Mannino e Giacomo Giannone hanno inanellato, a bordo della loro Porsche 911 RS, seguita anche questa da Guagliardo, un nuovo successo in Terzo Raggruppamento che li tiene ancora in corsa per il possibile successo nel Trofeo nazionale di categoria.

Quinta piazza per Lucio Da Zanche e Paolo Lizzi che, grazie a una splendida rimonta messa in atto nella seconda tappa, sono riusciti a riportare la loro Porsche 911 RS, allestita in Pentacar anche al secondo posto del Secondo Raggruppamento.

Nonostante un problema alla scatola guida della sua Porsche 911 RSR del Quarto Raggruppamento, seguita da Guagliardo, Sergio Farris e Giuseppe Pirisinu sono giunti sul terzo gradino del podio del Quarto Raggruppamento e hanno raccolto punti importanti in chiave campionato e sono passati a condurre la classifica di Raggruppamento.

In Sicilia al 19° Slalom Città Internazionale dei Marmi Custonaci, Lorenzo Bonavires, con la sua Renault Clio, ha vinto la classe RSPlus 2.0, Giuseppe Imparato, a bordo di una Peugeot 106, ha concluso al sesto posto della classe N1600, Fabrizio Rinicella, con la sua Peugeot 205 GTI del Gruppo Speciale, si è piazzato al secondo posto di classe, Maurizio Marino, con la sua Peugeot 106, si è imposto sia in Gruppo N sia in classe N1600, Michele Allegro, al via con una Citroen Saxo, è giunto quinto della classe N1600, Antonino Bellitti, con la sua inseparabile Peugeot 106, si è piazzato al secondo posto della classe N1400. Per Ignazio Bonavires, al via con una Peugeot 106, è giunta una positiva seconda piazza in classe N1600 e Antonino Di Matteo, con la sua Formula Gloria C8 Suzuki, è entrato, ancora una volta, nella Top Ten ed ha chiuso la sua gara al nono posto e ha centrato il successo di classe.

 

Cosa ne pensate? Commentate sui vari social di TopVideoRally, la vostra opinione è importante per noi! Clicca QUI per scoprire dove trovarci sui Social Network!

Vuoi entrare nel nostro GRUPPO di APPASSIONATI di Motorsport e confrontarti con altri UTENTIClicca QUI, e non te ne pentirai!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.