CAMPIONATO ITALIANO SPORT PROTOTIPI: A VALLELUNGA, FATTORINI CONCLUDE AL DECIMO POSTO

CAMPIONATO ITALIANO SPORT PROTOTIPI: A VALLELUNGA, FATTORINI SUBITO FUORI IN GARA 1 PER UN PROBLEMA DI ELETTRONICA, POI COINVOLTO NELLA BAGARRE A INIZIO DI GARA 2, CHE CONCLUDE AL DECIMO POSTO

Un ritiro e un decimo posto per Michele Fattorini con la nuova Wolf GB08 Thunder nel quarto appuntamento stagionale con il Campionato Italiano Sport Prototipi, andato in scena lo scorso week-end all’autodromo “Piero Taruffi” di Vallelunga. Il pilota umbro della Speed Motor non è stato assistito dalla buona sorte, nonostante le premesse fossero state positive: “Al termine delle prove libere eravamo abbastanza a posto – ha dichiarato Fattorini – poi in qualifica ho avuto difficoltà nello sfruttare le gomme nuove, perché per due volte è stata esposta la bandiera rossa e quindi sono stato costretto a fermarmi e a ripartire, impedendo agli pneumatici di stare in temperatura”. Gara 1, quella del sabato, ha avuto purtroppo durata breve a causa dell’elettronica: un problema a un sensore ha messo fuori gioco Fattorini dopo appena due giri e l’intervento di un meccanico, violando il regolamento, gli è costato una penalizzazione di tre posizioni nella griglia di partenza di gara 2, che lo ha visto scattare in fondo al gruppo. Quanto avvenuto la domenica mattina è raccontato dallo stesso Fattorini: “Pronti via e alla prima staccata è successo un autentico parapiglia, nel quale sono rimasto coinvolto anch’io. Ho ricevuto una botta che mi ha spostato la convergenza delle ruote e quindi ho dovuto correre con il volante storto, il che non è stato di certo un vantaggio. Comunque sia, ho chiuso in decima posizione facendo registrare tempi discreti, vicini al quinto e sesto. Adesso, mi attende l’ultima tappa di Monza a inizio novembre, ma in ottobre voglio sostenere un altro test”.  

22 settembre 2020


Ufficio stampa Claudio Roselli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *