Sordo e Tanak, test positivo in Portogallo

Il team Hyundai Motorsport era presente al Rally Serras de Fafe e Felgueiras, il primo appuntamento del campionato portoghese di rally, con due auto Hyundai i20 Coupe WRC in questo fine settimana.

Dani Sordo al Rally Serras de Fafe

L’equipaggio estone Ott Tänak e Martin Järveoja e gli spagnoli Dani Sordo e Carlos del Barrio hanno affrontato il rally come parte dei preparativi per il prossimo round del FIA World Rally Championship del 2020 sulla sterrato del  Rally México (12-15 marzo).

Il popolare evento ha dato ai fan locali la possibilità di vedere l’attuale squadra del campione del mondo Rally e l’auto al di fuori di una gara del WRC.

Tänak ha colto l’occasione per accumulare chilometri sulla Hyundai i20 Coupe WRC in preparazione delle imminenti gare sterrate. Il compagno di squadra Sordo, che ha vinto l’evento lo scorso anno in una Hyundai i20 R5, ha usato la gara di Fafe per entrare in modalità competizione in quella che sarà la sua prima uscita WRC quest’anno in Messico.

L’evento ha anche segnato il debutto della stagione nazionale del Team Hyundai Portugal con l’equipaggio portoghese composto da Bruno Magalhães e il copilota Carlos Magalhães che hanno concluso l’evento al secondo posto, dimostrando ancora una volta le prestazioni e l’affidabilità della Hyundai i20 R5. I russi Nikolay Gryazin e Yaroslav Fedorov hanno utilizzato l’evento come test per la loro prossima uscita nel WRC 2 al Rally Messico, ma purtroppo hanno dovuto ritirarsi sulla penultima prova speciale della manifestazione quando erano in testa. Una terza i20 R5 ha gareggiato al Rally Serras de Fafe e Felgueiras con il pilota locale João Correia.

Le normative nazionali consentono alle auto WRC di partecipare agli eventi del campionato portoghese di rally come un’opportunità per correre in un ambiente competitivo, sebbene non siano idonee a guadagnare punti.

Sordo ha dichiarato: “È sempre un piacere venire in Portogallo e guidare le prove iconiche del Rally Serras de Fafe. Ci è piaciuto guidare qui la Hyundai i20 Coupe WRC e dare ai fan portoghesi l’opportunità di vedere l’auto in azione nel loro campionato nazionale. Ci sono stati molti sostenitori che hanno viaggiato anche dalla Spagna, il che è sempre bello da vedere. Abbiamo lavorato insieme a Ott e al team per trovare diverse soluzioni e un buon set-up per la nostra Hyundai i20 Coupe WRC sulla terra. È stato davvero importante per noi entrare in un ritmo gara prima del Rally México, e il Rally Serras de Fafe è stata l’occasione perfetta per fare proprio questo”.

Tänak ha commentato: “Abbiamo usato questo fine settimana per stare più tempo in macchina e avere un chilometraggio competitivo con la Hyundai i20 Coupe WRC in vista dei prossimi rally sterrati. È sempre bello guidare in un evento così popolare e su prove famose che ci sono familiari al Rally del Portogallo. È stato un fine settimana produttivo mentre abbiamo lavorato a stretto contatto con gli ingegneri e Dani per trovare alcune buone impostazioni per la nostra auto sulla terra. All’inizio di questa settimana abbiamo fatto un test nel sud della Spagna per prepararci al Messico, ma ovviamente è sempre utile avere più tempo in macchina, soprattutto in modalità competitiva come abbiamo fatto qui a Fafe”.

Il responsabile del team Hyundai Motorsport, Andrea Adamo, ha dichiarato: “Il Rally Serras de Fafe è stata l’occasione perfetta per lavorare di nuovo a stretto contatto con Hyundai Portugal. Abbiamo portato qui due auto WRC e per supportare il debutto della loro stagione nazionale con Hyundai i20 R5 e le loro attività di marketing, ribadendo l’impegno che abbiamo verso i nostri clienti. Vorrei ringraziarli per il caloroso benvenuto nel loro paese d’origine e per tutto l’aiuto che ci hanno dato di nuovo quest’anno”.

 


L’Ufficio Stampa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *