UFFICIALE: Il WRC 2021 torna in GRECIA dopo 8 anni!

La Grecia tornerà al FIA World Rally Championship per la prima volta in otto anni dopo che il leggendario Acropolis Rally Greece è stato aggiunto oggi al calendario 2021.

L’estenuante evento su strada sterrata ha forgiato una reputazione come uno degli eventi iconici del WRC dopo essersi unito alla stagione inaugurale nel 1973 e WRC Promoter ha finalizzato un accordo pluriennale con il governo greco per il ritorno dell’Acropoli.

Formerà il decimo round della stagione dal 9 al 12 settembre, in sostituzione del Copec Rally Chile, che purtroppo è stato cancellato a causa dei continui viaggi e di altre restrizioni durante la pandemia.

L’Acropoli si tenne per la prima volta nel 1951. Divenne considerato uno dei round più difficili del WRC, poiché le strade di montagna tortuose e rocciose combinate con il caldo intenso e la polvere soffocante per fornire una sfida feroce.

Il rally è apparso nel WRC in 38 occasioni e ha suscitato un seguito di culto tra i fan prima di lasciare il campionato nel 2013.

Colin McRae è in cima all’albo d’oro dell’evento con cinque vittorie e altri vincitori includono i colleghi campioni del mondo Sébastien Loeb, Juha Kankkunen, Walter Röhrl e Carlos Sainz.

Conosciuto come il Rally of Gods, l’Acropolis Rally Greece inizierà dalla sua posizione tradizionale sotto il famoso tempio del Partenone ad Atene, ripristinando una delle famose immagini da cartolina di questo sport al WRC.

I dettagli della città ospitante e dell’itinerario saranno forniti a seguito delle regolari ispezioni del percorso da parte del Promotore FIA ​​e WRC.

Jona Siebel, amministratore delegato di WRC Promoter, ha detto che il ritorno di uno dei rally classici del campionato sarebbe stato applaudito in tutto lo sport.

“L’Acropoli detiene un capitolo illustre nella storia del WRC e apprezziamo l’enorme impegno del governo greco nel riportarlo ai vertici dei rally mondiali. Ben tornato!” Egli ha detto. “Il suo patrimonio sarà ricordato da tutti, ma allo stesso tempo questa è un’Acropoli di epoca moderna che si trova comodamente accanto ai nostri altri 11 round. Ciò non significa che la sua sfida sia diminuita e possiamo essere sicuri che le dure strade di montagna porteranno le gare più dure. Il Cile si è rivelato un’aggiunta popolare al WRC nel 2019. Sfortunatamente, il paese ha sofferto molto a causa della pandemia dell’anno scorso e la situazione rimane difficile. Siamo estremamente dispiaciuti di perdere l’evento di quest’anno, ma il Cile rimane davvero una parte della famiglia WRC”.

Il presidente della FIA Jean Todt ha dichiarato: “Sono convinto che gli sforzi della Federazione Cilena Motor Sport e del team organizzativo non siano vani e avremo la possibilità di vedere un’altra grande edizione del Rally del Cile in futuro. Acropolis Rally Greece, che ha così l’opportunità di entrare nel campionato, non ha bisogno di presentazioni. È un evento leggendario con alcune delle tappe più difficili del mondo. Ne ho ricordi così speciali, avendo gareggiato lì come copilota in cinque occasioni tra il 1970 e il 1981 e averlo vinto come team principal della Peugeot nel 1985 e nel 1986. È un piacere vedere l’Acropoli tornare ai massimi livelli della disciplina grazie al supporto delle autorità greche, insieme al forte impegno degli organizzatori”.

La manifestazione ha un fervente sostegno del governo e il primo ministro Kyriakos Mitsotakis ha detto che la Grecia è orgogliosa di celebrare il ritorno del WRC.

“Settant’anni fa l’Acropoli faceva da sfondo a una gara molto speciale che divenne nota come il Rally of Gods, un epico concorso annuale che metteva alla prova i piloti come nessun altro. Dopo otto anni di assenza è tornato e, opportunamente, in un momento di drammatico ringiovanimento del mio paese”, ha aggiunto.

Il viceministro dello sport Lefteris Avgenakis ha aggiunto: “Siamo lieti di poter mantenere la nostra promessa al popolo greco e alle centinaia di migliaia di appassionati di sport motoristici in tutto il mondo. La Grecia è pronta ad accogliere fan da tutto il mondo a settembre e dimostrare che sarà di nuovo un attore importante negli eventi internazionali “.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copyright T.V.R. © All rights reserved. | Newsphere by AF themes.