Fourmaux: “La Finlandia è stata una grande gara per me”

Adrien Fourmaux di M-Sport Ford afferma che ogni angolo del Secto Automotive Rally Finland dello scorso fine settimana gli ha insegnato una lezione

Il 26enne ha affrontato l’evento con sede a Jyväskylä solo per la seconda volta ed è stato felice di consegnare la sua Ford Fiesta World Rally Car al settimo posto senza incidenti, nonostante un balzo mostruoso di quasi 70 metri alla fine del la fase finale di Wolf Power.

Fourmaux ha detto che il suo primo tentativo al round WRC in Finlandia con un’auto a quattro ruote motrici è stato tutto per fare esperienza di uno degli eventi più specializzati della stagione. Missione compiuta secondo il francese, che ha seguito a casa il compagno di squadra inglese Gus Greensmith.

“È stato un grande rally per me”, ha detto a WRC.com. “Due anni fa sono venuto qui e stavo guidando un’auto da Rally4 – ora sono in un’auto da rally mondiale! Sapevo che dovevo fare molta esperienza. Dovevo arrivare alla fine senza errori e l’ho fatto. Onestamente, ogni angolo mi stava insegnando una lezione. In ogni fase da cui sono uscito, sapevo di più e capivo di più. È vero che è un po’ frustrante [il fuso orario], ma sono un concorrente e non mi piace perdere. Questo rally è stato il più diverso da tutti gli altri”.

Alla domanda su quel salto sul Ruuhimäki Wolf Power Stage, ha detto: “È stato un bel salto. Non conosco il record, ma stava volando per quasi 70 metri. Dentro l’auto andava tutto bene, volando bene, forse sembrava più drammatico dall’esterno”.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *